venerdì 14 ottobre 2016

Il nostro futuro. Come affrontare il mondo dei prossimi vent'anni

Il nostro futuro. Come affrontare il mondo dei prossimi vent'anni

My rating: 5 of 5 stars

Ho comprato il libro dopo che ho assistito alla simpatica e gradevole intervista di Ross da parte di Severgnini al Festivaletteratura di Mantova.
I temi che l'autore affronta in questo saggio sono però importanti, così come ha lasciato trapelare in quell'occasione, descritti soprattutto da una persona che, per il ruolo rivestito come consulente all'innovazione di Hillary Clinton, sono di prima mano.

Ross, nelle sue occasioni di incontri con personaggi politici, tecnologi, educatori e imprenditori mondiali, traccia una possibile visione del mondo prossimo futuro. Ciò che emerge è già in buona parte presente e si sta sviluppando velocemente, tanto da sostituirsi a pratiche tradizionali non senza una prospettiva a volte anche un po' inquietante, per i possibili rischi connessi all'uso indiscrimitato o invadente della tecnologia.

Nonostante queste criticità il mondo, nella sua globalità, trae un grande vantaggio dalle opportunità dal cambiamento.
La nostra percezione è limitata e parcellizzata ai fatti nazionali o poco oltre, spesso siamo informati più del contrasto verso queste innovazioni, che non ricevere un'accettazione propositiva corredata da necessari cambiamenti strutturali.
Il mondo è molto più grande e dobbiamo seguire chi mette in pratica le prassi migliori per sostenere il cambiamento.
Quello che ci racconta l'autore, inoltre, è una profonda attenzione da parte di chi muove i fili del progresso ad una seria presa di coscienza dei pro e dei contro, soprattutto ai possibili danni che sarebbero devastanti.
Tutto ciò è abbastanza rassicurante a fronte di visioni catastrofiche.

Consiglio la lettura per riuscire a leggere il presente al quale prestare più attenzione, per proiettarsi in modo consapevole verso il prossimo futuro.

View all my reviews
Posta un commento