martedì 5 aprile 2016

Pan

PanPan by Francesco Dimitri
My rating: 3 of 5 stars

E' un libro del 2011 che avevo da tempo su kindle. Ho esitato un po' ad iniziarlo perché il fantasy non è tra i miei generi preferiti, ma di questo avevo letto recensioni soddisfacenti.
La storia si svolge a Roma e dintorni e tratta di una lotta tra dei pagani, uno prettamente dionisiaco, Pan appunto, l'altro apollineo, Capitan Uncino.
Le loro concezioni esistenziali sono diametralmente opposte e questo scatena una lotta molto violenta tra gli adepti e gli stessi dei.
Si fa riferimento, spesso al romanzo Peter Pan nei Giardini di Kensington, ma con descrizione molto più spinte, non adatte ad un pubblico troppo giovane.

Il libro mi ha lasciato un po' perplessa: l'inizio è stato convincente per i riferimenti filosofici e psicologici, come ad esempio l'archetipo della"isola che non c'è". Più avanti le descrizioni e gli avvenimenti si sono un po' trascinati e mi sono anche annoiata. Il finale è stato leggermente più coinvolgente, se non altro per la curiosità di sapere come andasse a finire la storia.

Tutto sommato è un libro che si lascia leggere. Fossi l'autore farei opera di omissione, togliendo un centinaio di pagine delle oltre 400 del testo. Ma si sa, gli Harry Potter fanno scuola e sembra che il pubblico ami tomi consistenti.

View all my reviews
Posta un commento