sabato 20 febbraio 2016

Prima dell'apocalisse

Prima dell'apocalisse

My rating: 3 of 5 stars

Apprezzabile lo sforzo narrativo dell'autore che avrebbe potuto, però, utilizzare di più l'operazione che nella regola del P.O.R.C.O corrisponde all'omissione.
Prolisso e ridondante, anche se nella descrizione delle allucinazioni storiche l'autore un po' si riscatta. Per dirla franca: un centinaio di pagine in meno ed eravamo tutti più contenti.

La storia è originale -distopica, oggetto Intelligenza Artificiale-, il finale pure, i riferimenti scientifici un po' approssimativi, così come la definizione dei personaggi che a volte entrano e scompaiono senza capire bene fino in fondo il loro ruolo nell'intreccio narrativo.

Senza infamia né lode. Forse qualcuno prima o poi ci farà un film che, caso raro, potrebbe essere di gran lunga migliore del libro.


View all my reviews
Posta un commento