giovedì 7 gennaio 2016

Lo specchio vuoto

Lo specchio vuoto

My rating: 5 of 5 stars

E' una lettura piacevole, colta, come quelle di tutti i testi del Festival della Mente.
Qui si parla di fotografia, del parallelo che viene fatto con la propria immagine riflessa nella specchio, ma anche, cosa rappresenta ormai per tutti noi, l'opportunità di scattare migliaia di foto in digitale che ci è permessa ora con i nuovi dispositivi.
Si parla del ruolo del fotografo, dell'atteggiamento di chi viene ritratto, delle percezioni rispetto all'immagine di sé nei confronti con le foto dei propri ritratti, selfie compresi e, in ultimo, anche delle funzioni neurali che ricostruiscono sequenze dinamiche da immagini statiche, della funzione della memoria rispetto alle immagini.

Consigliato a tutti quanti amano la fotografia come espressione, mai neutra, di ciò che ci circonda.

View all my reviews
Posta un commento