sabato 3 gennaio 2015

Rapporto di minoranza e altri racconti

Rapporto di minoranza e altri racconti

My rating: 5 of 5 stars

Ottima lettura per cominciare il nuovo anno.
L'ho iniziato per "Minority Report" di cui non ho visto il film; provvederò al più presto. Il racconto è splendido con quel finale che mette in discussione le visioni dei precog, correlando le une alle altre con la variabile di conoscenza del soggetto inquisito. Geniale, ma conoscendo la raffinatezza geometrica dell'autore, nemmeno tanto sorprendente.

Degli altri mi è piaciuto molto "La formica elettrica"del 1953, in cui c'è il tema della autocoscienza degli androidi, discorso che Dick riprende nell'intervista "Venti minuti nel futuro", capitolo finale del libro, in occasione dell'uscita del film "Blade Runner" dove, con un certo orgoglio, l'autore sottolinea la paternità di questa idea che successivamente è stata sfruttata anche da altri scrittori di fantascienza.

Gli altri racconto sono gradevoli anche perché Dick scrive veramente bene, ma non altrettanto profondi, qualcuno anche un po' scontato per noi che abbiamo visto tanti film tratti da questo genere letterario.
Credo che all'epoca della loro uscita fossero comunque scioccanti. Per questo 5 stelline, senza esitazioni.

Posta un commento