venerdì 1 agosto 2014

Siam poi gente delicata: Bologna Parma, novanta chilometri

Siam poi gente delicata: Bologna Parma, novanta chilometri

My rating: 4 of 5 stars

La guida alla città di Bologna diventa un monologo sulla disperazione da espulsione. I confini geografico-sentimentali si allargano alle periferie delle città limitrofe: Parma, Reggio Emilia, Modena con escursioni extra-regionali.

Come ci ha abituato Nori, il filo conduttore è tessuto nella ripetizione ossessiva delle frasi che il lettore ha il compito di ricomporre nei loro ingredienti ironici e drammatici, sintomi conflittuali a cui dare un significato ambiguo della verità.

Rischiano sempre molto coloro che gli danno lavori su commissione, l'effetto boomerang della satira infastidisce, ruga dentro, come per Modena dove viene esposto uno striscione su una casa via Emilia nord che recita:
[...] Te vai a Modena, ti avvicini a questi tutti interdetti, che capisci che nella sua testa è lì che contratta, che computa, che confronta, contesta, Posso aiutarla, gli dici, posso darle un consiglio? Vedrai cosa ti risponde. Lo sai cosa ti risponde? Non darmi un consiglio, ti rispondono a Modena. Non darmi un consiglio, ti rispondono, dammi un milione. A Carpi uguale.

Ecco, io che in provincia di Modena ci lavoro, è abbastanza vero, salvo eccezioni, esclusi i presenti.

Posta un commento