sabato 28 giugno 2014

Psicotecnologia connettiva

Psicotecnologie connettive

My rating: 5 of 5 stars

Un intervento molto denso quello di De Kerchove al Meet the Media Guru del 2010. Impossibile fare una sintesi degli argomenti che propone in tema di "Psicotecnologia" che, come sua abitudine, sono legati al rapporto tra tecnologia, corpo e pensiero connettivo.

Riporto l'indice che, nella versione per kindle, è attivo ma non compare come TOC:

-Seguendo la luce delle stelle
-Le psicotecnologie
-L'elettricità, un punto di non ritorno
-Media come interfaccia
-Hyperthinking: la mente connettiva
-Le nuove modalità di identificazione
-Pinocchio 2.0
-I grandi trend e capovolgimenti della Rete
-"WikiLeacks è una delle storie che caratterizzano Internet"
-Le parole chiave della nostra era.

Tutti i discorsi sono profondi e problematici, dinamici in divenire nelle potenzialità positiva e negative, irrisolti.

Rimango colpita dalla biografia, dall'incontro quasi casuale con Marshall McLuhan che gli apre l'orizzonte sul futuro prossimo venturo mentre l'autore studiava con poca efficacia il passato, a cui, però, spesso fa riferimento, delineando un percorso a spirale centrifuga che allarga sempre più gli orizzonti culturali, ma richiamando con frequenza il nucleo generativo, origine della nostra civiltà.
Di tutti i discorsi che si fanno sulla rete, questo, è uno di quelli che mi affascina di più.


Posta un commento