mercoledì 28 novembre 2012

Marshall McLuhan

Marshall McLuhanMarshall McLuhan by Douglas Coupland
My rating: 4 of 5 stars

Bella questa biografia del famoso massmediologo. Presenta il personaggio con una lettura attuale nei riferimenti legati alle scoperte delle neuroscienze e della psicologia, farciti da giochi di parole, tanto cari a McLuhan, anagrammati da applicazioni di Internet e schede dei suoi libri nelle prime edizioni originali in vendita sui bookstore.

Il cervello dell'uomo che ha inventato le espressioni come "Galassia Gutemberg", "Il medium è il messaggio", "Villaggio globale" era allo stesso tempo fragile e potente perché doppiamente irrorato da due arterie che lo facevano girare a mille, ma la sorte per lui è stata beffarda perché, proprio questo organo leso dagli innumerevoli ictus, gli impedì di parlare, di scrivere, di leggere, ma solo di ascoltare, facendolo retrocedere alla stessa condizione di chi viveva nella società che egli stesso definiva "uditiva", quella precedente all'invenzione del carattere mobile.


View all my reviews


Posta un commento