domenica 28 ottobre 2012

Italiani di domani

Italiani di domani

My rating: 4 of 5 stars

Le indicazioni ai giovani italiani che Severgnini snocciola in otto punti sono totalmente condivisibili, non credo peraltro che le famiglie e gli insegnanti che abbiano un po' di senso della realtà e capacità di lettura oltre i fatti contingenti, ne siano sprovvisti.

Mi sembra questo che presenta un appello da ultima spiaggia, una sollecitazione a riprendersi in mano i valori che contano, a spendersi mantenendo una rotta incuranti del richiamo delle sirene che, se anche seducenti, potrebbero rivelarsi devastanti, condizione che abbiamo vissuto per troppo tempo.

Apprezzabile che l'autore si interessi di scuola nella prospettiva di una correzione di certi atteggiamenti che ormai sono anacronistici come l'eccessiva severità, sintomatica di incompetenza professionale e l'incuranza delle modalità con le quali i giovani di oggi approcciano alla conoscenza, anche con le nuove tecnologie che li proietta contemporaneamente in compiti diversificati.

La lettura di questo libro, caratterizzato come altri dell'autore dall'ironia e dalla concretezza, farebbe bene a genitori, insegnanti e studenti, proprio per rinfrescare la memoria ma anche per infondere una rinnovata fiducia in se stessi.

P.S. ciò che segue ha poco a che vedere con il contenuto del libro ma molto con la forma. Ho acquistato l'ebook a 9,99 € che considero un prezzo elevato per un testo digitale. Avrei perciò desiderato che la struttura sul mio lettore kindle fosse perfetta, compresa del TOC e, invece, l'editor è approssimativo e carente. Chiedo per questo all'autore che inviti il proprio editore, Rizzoli, ad assumere qualche giovane specializzato in editoria digitale -ce ne sono tanti usciti da corsi di specializzazione universitari che aspettano di poter lavorare, iniziare la propria professione e rendersi utili alla società- in modo da avere degli ebook di qualità e non dei surrogati frettolosi del cartaceo. Ringrazio in anticipo.



Posta un commento