sabato 19 maggio 2012

Brindisi


Per un insegnante  il pessimismo è un lusso che non ci si può permettere.

Quello che è successo a Brindisi, però,  fa intravedere una deviazione della già incerta e sobbalzante orbita su cui ruota la civiltà , come se questa puntasse in fuga verso la tangente, incontro ad un punto di non ritorno.

Solidarietà alle famiglie e ai colleghi.


Posta un commento