lunedì 9 aprile 2012

Futuro

Futuro

My rating: 3 of 5 stars

Lettura abbastanza difficoltosa, almeno fino alla metà del libro, per la forma non proprio lineare ed il protrarsi di argomenti non sempre strettamente inerenti che l'autore poteva risolvere con delle sintesi più efficaci.
D'altronde è indispensabile leggere tutta questa lunga premessa per capire la seconda metà del libro dove i capitoli sono più sciolti ed anche operativi specialmente in ordine all'innovazione e all'educazione. Per l'autore che è un etnologo, infatti, sono capisaldi indispensabili affiché si affronti il futuro con la possibilità di soluzioni originali, impreviste, creative e non solo come conseguenza "intrigante" della lettura che ci viene imposta del presente.

Posta un commento