domenica 18 marzo 2012

Il complesso della Grande Madre

Il complesso della Grande Madre

My rating: 4 of 5 stars

Si tratta di alcuni articoli dell'autore che risalgono agli anni '60 del secolo scorso.

Bernhard è stato allievo di Jung ed ha praticato la psicologia analitica in Italia di cui delinea alcuni punti di intervento che tengono conto della struttura psicologica peculiare determinata dall'influenza dell'archetipo della Grande Madre.

Le lettura più interessante ed anche relativamente semplice, è sicuramente la prima, "Problemi e possibilità della psicologia analitica in Italia", in cui sono evidenziati sia gli aspetti positivi, sia negativi che caratterizzano questo condizionamento diffuso e quasi esclusivo, rispetto ad altre civiltà limitrofe.
A conclusione c'è un invito a superare i conflitti che questa presenza inconscia determina nella nostra popolazione:

I figli della Grande Madre abbisognano appunto di più riguardo, pazienza e amore. Questo non significa però affatto che si debba viziarli! Al contrario: è il segreto della saggia Grande Madre che essa metta tutto il suo impegno a comprendere, curare e aiutare solo là dove il figlio non sa né può ancora fare da sé; ma che essa assecondi anche il più piccolo passo verso l'indipendenza e il "distacco", con l'unico fine di rendere il figlio maturo alla realizzazione della sua esistenza individuale, affinché egli diventi "se stesso" e...che non attenda alcuna gratitudine.

La Grande Madre non esaurisce il proprio influsso nella relazione materna, ma è presente in tutte le interazioni, anche di genere. Vale la pena di leggere tutto.


Posta un commento