domenica 8 gennaio 2012

La Padania

La Padania

My rating: 4 of 5 stars

Geosocioantropologia o Idropsicologia?

Paolo Rumiz analizza, mappa alla mano, le possibili connessioni in un ipotetico fil rouge che leghi culturalmente le popolazioni che vivono nella pianura Padana, tale da definirla una realtà culturale a sé.
La risposta è negativa e le differenze più macroscopiche si riscontrano appena si passa dalla sinistra alla destra del fiume o valutando le diversità antropiche delle due "grondaie" che sono i luoghi dove attaccano le catene montane, le Alpi e gli Appennini, scendendo poi nel particolare di ciascuna micro zona con storie originali, determinate dai trascorsi storici più o meno recenti.

Sulla mistificazione strumentale della parola "Padania" e dei suoi simboli artificiali siamo tutti, spero, ben consapevoli. Ve lo dice una come me: per l'anagrafe diametralmente lombarda con padre mantovano di confine e madre varesina di confine, che non può altro che condividere questa citazione: Se l'identità lombarda era una finzione, figurarsi quella celtica, con le ampolle e i Druidi del PO.



Posta un commento