martedì 11 ottobre 2011

La vita della nostra mente

La vita della nostra mente

My rating: 5 of 5 stars

Una Ferrari si riconosce dal brummm, brummm del motore. Un bravo meccanico o un appassionato sa qual è il difetto che presenta, ha in testa la mappa di tutti i pezzi e la loro funzione nei minimi dettagli.

Dopo gli studi ho mantenuto l'interesse che mi hanno trasmesso i miei prof di anatomia e fisiologia e, quando incontro testi che mi spiegano il funzionamento del cervello, più generalmente del corpo-mente, non esito ad aggiornarmi.
Di solito sono libri come questo che sorprendono, gli studi di neuroscienze progrediscono giorno dopo giorno.

Una cosa vorrei sottolineare che è emersa forte dalla lettura: si sta manifestando sempre di più una visione olistica; quello che per altre civiltà, come ad esempio quelle orientali è un dato di fatto per tradizioni empiriche, la scienza ne sta intuendo e scoprendo le giustificazioni fisiologiche con le sue modalità, fatte di indagini e con i criteri che la contraddistinguono.
Quello che scrive Boncinelli sta tutto in "Uno": mente, cervello, pensiero, corpo, coscienza, vita e azione e l'autore passa con la disinvoltura dell'esperto nei diversi ambiti di ricerca, tenendo sempre ben annodati i link che li uniscono l'uno all'altro.

Un libro per chi vuole cominciare a capire il proprio brummm, brummm. Molto più complesso di una Ferrari ma estremamente affascinante.




Posta un commento