martedì 9 agosto 2011

L'ultima risposta di Einstein

L'ultima risposta di Einstein

My rating: 4 of 5 stars

La cosa che mi ha colpito di più in questo thriller è come è stato strutturato. Quattro parti: terra, aria, acqua e fuoco, le manifestazioni dell'energia così come la concepivano gli antichi, organizzate in settantadue capitoli, molto corti, ciascuno corredato da citazioni di scienziati, filosofi, letterati.
Ne cito alcune:

Se siamo in grado di immaginare la felicità infinita, dovremmo essere in grado di capire l'infinità dello spazio, che è qualcosa di molto più semplice. Mileva Marić, prima moglie di Einstein, scienziata.

La mente è più ampia dello stesso cielo. Emily Dickinson, poetessa.

Sono pochi quelli che vedono con i propri occhi e provano sentimenti con il proprio cuore. Albert Einstein, fisico.

Un esperto è una persona che ha commesso tutti gli errori possibili in un determinato campo. Niels Bohr, fisico.

Una nuova verità scientifica non trionfa perchè i suoi oppositori si convincono e vedono la luce, ma perchè loro alla fine muoiono e nasce una nuova generazione a cui quei concetti diventano familiari. Max Plank, fisico.

Quest'ultima è quella che mi ha fatto maggiormente riflettere.

Dicevo che i capitoli sono molto snelli e permettono una lettura molto simile a quella di chi è abituato a leggere sul web senza però inciampare in soluzioni di continuità nella narrazione.

Passando alla storia il racconto della ricerca dell'ultima risposta di Einstein ti proietta nei luoghi frequentati dallo scienziato e dalla moglie e, com'è logico che ci si aspetti da un thriller con inevitabili omicidi, ci sono organizzazioni contrapposte che vogliono entrarne in possesso. Alla fine nella sezione "Quintessenza" si avrà la rivelazione del segreto.

I riferimenti scientifici non sono proibitivi ma, per fortuna, ho da poco letto Il buio oltre le stelle. L'esplorazione dei lati oscuri dell'universo di Amedeo Balbi che mi ha aggiornato su qualche concetto di teoria della relatività ed energia.



Posta un commento