mercoledì 3 agosto 2011

Inseguendo un Super Santos verso l'infinito

Inseguendo un Super Santos verso l'infinito


My rating: 4 of 5 stars


Gli anni ottanta raccontati da un pre-adolescente quando ancora si alternavano al gioco del calcio nel campetto sotto casa le partite al Commodor 64 dei primi giochi elettronici.

Il titolo: Inseguendo un Super Santos verso l'infinito sta a significare la necessità e la voglia del gioco fine a se stesso, auto gratificante perché non ha bisogno né di premi né di vincitori, condizione che si vorrebbe prolungare con quegli amici per tutta l'esistenza che invece, più comunemente, segue l'iter convenzionale della maturità.

Lo stile del racconto è quello del gergo giovanile, discorsivo e immediato, la lettura risulta gradevole e simpatica e la nostalgia [che condivido :)] emerge delicatamente solo ala fine.



Posta un commento