domenica 19 giugno 2011

Lost in Translation - Scienza, informazione, tecnologia

Lost in translation. Scienza, informazione, tecnologia


My rating: 5 of 5 stars


"Il verbo greco ermenéuein ha vari significati: vuol dire tradurre, interpretare, ma anche chiarire".
Nell'introduzione a questo libro Paolo Vineis ci invita a considerare "come avviene il passaggio (rivoluzionario) da un paradigma all'altro, e come questo passaggio sia in larga parte un'impresa ermeneutica di traduzione..." "Ecco, dunque, l'ermeneutica: trasmettere e tradurre. E trasmettere e tradurre significano prendere atto delle distanze e saperle percorrere."

Ho trovato molto interessante questo libro che espone problematiche della modernità molto discusse e, alle quali, si sta cercando di dare risposte legislative, etiche, applicative.
Si tratta di salute, cambiamento climatico, tutela del paesaggio, classificazione, libertà individuale, ruolo dell'educazione, identità della persona e laicità, ma è facile immaginare come ciascuna di queste voci sia strettamente correlata alle altre.

La via che indica è quella di allontanarsi dal pre-giudizio etico, dalle presunte capacità taumaturgiche del mercato, dalla non considerazione di causa effetto a lungo termine, da una legislazione autoritaria, dalla scarsa responsabilità sociale, cercando le risposte attraverso la traduzione e l'interpretazione, appunto, di nuovi paradigmi.

La lettura è gradevole perché, pur trattando di temi così importanti, porta verso una riflessione generalizzata partendo da fatti di attualità, quindi, concreti e conosciuti.



Posta un commento