giovedì 23 giugno 2011

Creativity

Creativity


My rating: 2 of 5 stars


La prima cosa che vorrei dire è che il titolo di questo libro è fuorviante.

Mi aspettavo un'analisi (?) che avesse a che fare esclusivamente con la creatività, mentre i consigli che dà il Dr. Rovere coinvolgono comportamenti mentali che attingono a pratiche di discipline orientali di cui certamente si hanno benefici anche sull'aspetto creativo del pensiero, ma spaziano in tanti e innumerevoli ambiti: ecologico, sociale, personale, religioso che, obiettivamente, mi sembra che le poche pagine del libro riescano a malapena ad accennare.

E infatti non ne affrontano nessuno in profondità, lasciando il lettore con idee vaghe, tutto sommato condivisibili, ma che non aggiungono niente di nuovo, men che meno a quello specifico dichiarato in copertina.


Posta un commento