mercoledì 15 giugno 2011

Cherosene

Cherosene


My rating: 4 of 5 stars


Cherosene è il titolo del primo dei dodici racconti di Mercadante, ma vi assicuro che gli undici che seguono sono altrettanto infiammabili ed emanano un odore forte e pungente; fastidioso.

Comportamenti individuali da border line in cui la perdita di equilibrio dei soggetti -basta a volte un impercettibile input- sfocia in situazioni di raptus violento. Ed è allora che la pazzia dà pieno spettacolo di sé.

In uno dei racconti che mi è più piaciuto, Wannakill, gli atteggiamenti sono pericolosamente vicino, nelle modalità, al delirio collettivo di certe situazioni indotte dalla TV.

La lettura del libro non è certo rilassante, ma la mediazione letteraria dell'autore permette di affrontare gli argomenti che lasciano il lettore più in uno stato di turbamento che di disgusto, a riflettere sulle potenzialità negative della nostra mente, anche scatenate da delle semplici circostanze.



Posta un commento