giovedì 21 aprile 2011

Infected Files

Infected FilesInfected Files by Dario Tonani

My rating: 5 of 5 stars


Chi come me aveva conosciuto Dario Tonani solo con Cardanica e Robredo , nel pranzo della fantasia aveva consumato solo un delicato antipasto.

In questa raccolta si sprigionano i sapori più graditi all'autore, quelli che mischiano la meccanica alla biologia in un tripudio di materia indistinta. Il lettore, nella fattispecie la sottoscritta, si trova a fluttuare senza più parametri spazio-temporali in una schifezza immonda fatta di fluidi vischiosi, punte perforanti, subdoli ed insidiosi micorganismi, scene raccapriccianti, paesaggi agghiaccianti dove anche la neve scende sporca, [ciò che mi preoccupa è che tutto questo sia di mio gusto :)] e si chiede: cos'altro può inventare la sua mente?

E si va avanti nella lettura senza delusioni, tanto che la sezione finale The Unveiled Files, completa il banchetto come un delizioso e raffinato dessert.


View all my reviews
Posta un commento