sabato 26 marzo 2011

Marzo Ventisei


Quando sono venuta a trovarti, lo scorso Maggio, una colonia di formichine aveva preso possesso del piccolo rettangolo di ghiaia. Maria Teresa ed io l'abbiamo ripulito da qualche ciuffetto di erba che spuntava qua e là, ma le formichine no, le abbiamo guardate con tenerezza pensando entrambe che ti avrebbero tenuto comnpagnia.

Oggi, sopra quella ghiaia c'è un'altra cosa, ne abbiamo seguito i lavori un po' tribulati dalla progettazione alla posa,  ma è come la volevi: i simboli, i colori, la poesia.

Io sono sicura che chiunque passi da quel vialetto del Monumentale di Milano non possa fare a meno di guardare, di leggere, di osservare, di esprimere un pensiero e forse di mandarti un bacio.

Posta un commento