giovedì 1 maggio 2008

Essere lombardi




Che io sia Lombarda non ci piove. Mia mamma è di Varese, mio padre di Mantova. Se la Lombardia assomiglia ad uno stivaletto il mio DNA è un incrocio tra la punta e la fettuccia che aiuta nella calzata, che vuole dire quasi due etnie diverse.
Devo a volte fare riferimento quale capoluogo di regione a Milano, ma se posso evitarlo lo faccio molto volentieri. Non che Milano non mi piaccia, non ho pregiudizi, ma arrivarci è un casino:
  • autostrada: Mantova Sud Verona Brescia Bergamo Milano e qui rimani inchiodata 99 volte su 100.
  • strade: non ci provo nemmeno, limite medio 60 orari
  • treno: due alternative, la prima Poggio Rusco Mantova, per poi Mantova Cremona Milano, treno che per ragioni a me sconosciute è perennemente in ritardo se non soppresso. La seconda Poggio Rusco Verona e poi Verona Milano. Il tempo di percorrenza è di 1 ora più 1 ora e 40. Attenzione perchè al ritorno se il treno è in ritardo si perde facilmente la coincidenza.
Insomma utilizzando quest'ultima opzione tra andare e tornare sarebbero 5 ore e 20, ma bisogna considerare i tempi di attesa per le coincidenze, più gli spostamenti metropolitani (che comunque avrebbero anche gli abitanti meneghini) di almeno 1 ora e mezza.

Costo minimo 32,00 €

Per andare a Bologna, considerando solo il capoluogo di regione più vicino a San Giovanni del Dosso, ci si impiega:
  • auto 1 ora e un quarto (massimo)
  • treno da 50 minuti a 1 ora
  • spostamenti metropolitani di 15-20' che poi ci si va a piedi
Costo minimo 7,40 €

MAPERCHECAVOLONONPASSIAMOINEMILIAROMAGNA?

Non contenti quelli del Pirellone che ce la mettono veramente tutta per dimenticare il Destra Secchia, ci hanno (o chi per loro) tagliato in ponti (non in senso metaforico) con il capoluogo di provincia, cioè Mantova. Il ponte sul Po a San Benedetto è stato chiuso e non si sa quando lo riapriranno, così per andare a MN dobbiamo:
  • prendere l'autostrada a Reggiolo-Rolo
  • passare per il ponte di Ostiglia, allungando la strada di 20 KM
MACOSACREDETECHEANOILABENZINACELABUTTANONELLASCHIENA?

Conclusioni:
  • rinnego la mia appartenenza, una terra che tratta così i propri abitanti significa che non li considera tali;
  • non sono nemmeno tanto sicura di voler appartenere ad un'altra regione. Ci saranno sicuramente altri casini;
  • se proprio ho un sentimento di appartenenza territoriale è caso mai riconducibile all'Europa. E meno male che c'è.
Posta un commento